Cento grammi di cocaina e cinquemila euro in tasca, spacciatore arrestato in centro Monza

I carabinieri della compagnia Monforte di Milano lo hanno arrestato

Aveva cento grammi di cocaina in tasca e oltre cinquemila euro in contanti. In centro Monza, proprio sotto casa sua, i carabinieri della compagnia Monforte di Milano hanno arrestato uno spacciatore tunisino di 32 anni.

Al termine di un lungo appostamento, grazie ad una soffiata, per il pusher sono scattate le manette. A portare i militari nel capoluogo brianzolo, sulla strada del pusher, è stata un informazione riservata 'recuperata' nelle piazze di Corvetto, quartiere alla periferia di Milano. L'uomo, noto alle forze dell'ordine, è finito in carcere con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. Oltre alla droga, con sè aveva 5.200 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento