Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Sovico

Non si ferma all'alt dei carabinieri e lancia la cocaina dal finestrino

La trovata di uno spacciatore marocchino non ha funzionato perchè l'uomo è stato comunque arrestato

Colto di sorpresa da un posto di blocco dei carabinieri, ha cercato di limitare i danni gettando dal finestrino quanto avrebbe potuto incastrarlo.

La trovata di uno spacciatore di origini marocchine che non si è fermato all'alt dei militari però non ha portato all'esito che l'uomo sperava.

Al segnale di arresto dei carabinieri, a Sovico, l'uomo non si ferma e procede accelerando a bordo della sua utilitaria, imboccando le vie del centro.

Cerca di seminare i carabinieri che, insopettiti, si sono messi sulle sue tracce.

L'uomo alla fine, incalzato, butta dal finestrino un involucro contenente della cocaina.

Si libera della merce compromettente ma non riesce a evitare le manette perchè le forze dell'ordine, recuperato quanto gettato dall'uomo, lo hanno arrestato per spaccio e addosso gli hanno trovato anche mille euro in contanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt dei carabinieri e lancia la cocaina dal finestrino

MonzaToday è in caricamento