Desio, spacciatore fermato dopo inseguimento con la droga nel giubbotto

Addosso dosi di cocaina e soldi

Aveva scelto come area di spaccio la zona di via Fratelli Cervi, a Desio.

Venerdì notte alle 2.30 i carabinieri di Desio lo hanno fermato. In manette è finito un giovane di 23 anni, origini marocchine, già noto alle forze dell’ordine. Addosso aveva alcune dosi di cocaina e soldi.

I militari lo hanno sorpreso con un complice che però è riuscito a fuggire. E anche il 23enne stava per riuscire a

. I militari lo hanno raggiunto dopo un lungo inseguimento, prima in auto poi a piedi, per le vie del centro storico di Desio, rese un reticolo inestricabile dai sensi unici dei lavori in corso. Ora il pusher dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG-20191213-WA0020-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento