Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Evade dai domiciliari: ex spacciatore torna in cella

Per due volte i carabinieri si sono presentati a casa sua e non lo hanno trovato. L'arresto

Era riuscito a convincere i giudici che si era pentito. Che aveva appeso al chiodo i ferri del mestiere di spacciatore e aveva messo la testa a posto. Così, i magistrati avevano concesso a un albanese di 31 anni l’affidamento ai servizi sociali. Con l’obbligo di non uscire di casa alla sera.

E’ stato proprio quest’ultima misura, a far cadere l’ex spacciatore. Per due volte i carabinieri di Seregno sono andati a casa sua. E per altrettante volte, non lo hanno trovato. Così, non hanno avuto scelta: affido finito e il 31enne è tornato in cella. Dovrà scontare in carcere la condanna per detenzione e spaccio di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari: ex spacciatore torna in cella

MonzaToday è in caricamento