Droga al parco delle Groane, spacciatore vede i carabinieri alla stazione e scappa

Il pusher, 54 anni, residente a Milano è stato arrestato

I carabinieri della Stazione di Garbagnate Milanese hanno arrestato un cittadino italiano 54enne, residente a Milano ma di fatto senza fissa dimora e con diversi precedenti legati alla droga.

I militari, durante uno dei frequenti servizi di controllo, svolti anche nella zona della stazione delle ferrovie nord “Garbagnate - Groane”, all’interno del “polmone verde” del Parco delle Groane, e proprio finalizzati a verificare l’eventuale presenza di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno subito notato l'uomo che, alla loro vista, si è allontanato repentinamente dalla stazione ferroviaria diretto all’interno dell’area boschiva e pertanto lo hanno subito bloccato e controllato. I carabinieri, quindi, sottoponendolo a perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso due involucri di cellophane, contenenti complessivamente 30 grammi di eroina.

L'uomo è stato condotto presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo presso il Tribunale di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento