rotate-mobile
Cronaca Seregno

Lo spacciatore che vende cocaina con la radio sulle frequenze dei carabinieri per evitare i controlli

L'uomo è stato fermato e arrestato

Aveva una radio ricetrasmittente sintonizzata sulle frequenze delle forze dell'ordine per prevenire ogni controllo e ogni mossa e credeva così di agire indisturbato e spacciava per le strade di Seregno. Ma proprio mentre cedeva della cocaina a un cliente è stato sorpreso dai militari. Una "visita" quella della pattuglia dei carabinieri del Nucleo Operativo del Radiomobile di Seregno che non si aspettava e che non aveva previsto.

L'uomo, 54 anni, residente a Seregno, è stato sorpreso a bordo di una Smart, nel quartiere Lazzaretto, intorno alle 21.30, vicino alla sua casa nell’ambito di uno specifico servizio di contrasto ai reati in materia di stupefacenti. Il 54enne, disoccupato, con precedenti per droga è stato controllato e a bordo dell'utilitaria sono state trovate altre dosi di cocaina, un bilancino di precisione e cento euro in contanti insieme a una radiotrasmittente configurata sulle frequenze in uso alle forze dell’ordine.

Per l'uomo sono scattate le manette e in seguito al processo per direttissima gli è stata applicata la misura restrittiva cautelare degli arresti domiciliari. Inoltre nei suoi confronti si è proceduto altresì alla contestazione dell’art. 116 c.d.s. poiché sprovvisto della patente di guida, revocatagli in passato. Il cliente che aveva acquistato la dose di cocaina invece, un 52enne di Carate Brianza, è stato segnalato come assuntore alla Prefettura di Monza e della Brianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spacciatore che vende cocaina con la radio sulle frequenze dei carabinieri per evitare i controlli

MonzaToday è in caricamento