menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scambio di droga a pochi passi dal bar, il pusher zoppica e non riesce a scappare

L'intervento giovedì pomeriggio a Desio in corso Milano: arrestato un uomo di 34 anni

Uno scambio di droga davanti a un bar in Corso Italia, a Desio, non è passato inosservato all’occhio attento dei carabinieri. Giovedì nel tardo pomeriggio i militari dell’Arma sono intervenuti e hanno sorpreso due uomini: mentre il primo, un italiano di 30 anni, è riuscito a fuggire il pusher è stato fermato e bloccato. Si tratta di un 34enne di origine marocchina.

Quando gli uomini dell’Arma lo hanno raggiunto hanno subito scoperto come mai lo spacciatore era rimasto “inchiodato” di fronte al bar, nonostante l’arrivo delle forze dell’ordine. Si tratta di un pusher noto nell’ambiente dello spaccio come “Mustafà lo zoppo”, a causa di un problema a una gamba che gli impedisce di correre e lo costringe a deambulare in modo lento e claudicante. 

In un calzino, proprio nella gamba offesa, nascondeva sette dosi di hashish. In tasca aveva altre due dosi di cocaina. E’ stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Ora si trova nel carcere di Monza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento