Arrestato spacciatore 19enne in stazione a Monza: droga e tremila euro

La polfer ha controllato il 19enne sorpreso con marijuana e hashish in tasca. A casa altra droga e contanti

Immagine di repertorio

Quando ha visto gli agenti della polizia ferroviaria ha mostrato di essere troppo nervoso per non avere nulla da nascondere. E così la sua tensione ha portato gli agenti dritti alla droga che aveva addosso.

Nei giorni scorsi il personale del posto Polfer della stazione di Monza ha fermato e controllato un giovane dell'Ecuador di 19 anni, in regola coi documenti. 

Addosso al ragazzo sono stati trovati alcuni involucri contenenti oltre mezzo etto tra marijuana e hashish. Gli accertamenti poi sono proseguiti nell'abitazione del 19enne dove in camera da letto, nascosti all'interno di un armadio, sono stati trovati diversi involucri per oltre un chilo di droga tra marijuana e hashish. Al ragazzo inoltre sono stati sequestrati più di tremila euro in contanti. 

Il giovane pusher è stato arrestato e si trova ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento