Gestiva un giro si spaccio nel bosco, picchia i carabinieri: arrestato 25enne

È successo nella giornata di lunedì 17 settembre, nei guai un marocchino 25enne

Immagine repertorio

Il suo "ufficio" era localizzato nei terreni agricoli tra Rodano e Pioltello. E il giro di spaccio era fiorente. Ma i carabinieri del radiomobile di Cassano d'Adda lo hanno arrestato dopo averlo bloccato e ingaggiato una colluttazione con lui, che di finire in manette non voleva affatto saperne.

Il protagonista è un giovane di 25 anni, di origine marocchina e non regolare in Italia: il gip di Milano ha emesso a suo carico una ordinanza di custodia cautelare in carcere in seguito all'indagine a suo carco, durata diverse settimane e condotta attraverso la raccolta di testimonianze e servizi di osservazione.

Il 25enne è stato bloccato la sera del 17 settembre lungo la Vecchia Rivoltana: per sfuggire all'arresto ha ingaggiato una colluttazione con i carabinieri sferrando diversi colpi ai militari, motivo per cui ora risponderà anche di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. Processato con il rito direttissimo nella mattinata del 18 settembre, il 25enne è stato infine trasferito a San Vittore.

Dalle indagini è emerso che il giovane gestiva direttamente la vendita di droga nei terreni agricoli nella periferia di Pioltello, vicino a Rodano, servendosi anche di tossicodipendenti come "vedette" che avevano il compito di segnalare l'avvicinarsi di pattuglie delle forze dell'ordine.

Non è il primo caso della zona di spaccio di droga nei campi agricoli: nella prima settimana di settembre era stata sgominata la banda di "pusher" che controllava i terreni tra Pioltello e Segrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento