Da Merate a Monza con un chilo di droga in auto: arrestati due ragazzi

In manette sono finiti due giovani di nazionalità albanese. I carabinieri li hanno pedinati da Merate fino a Monza e in zona San Rocco li hanno bloccati. In auto nascondevano un chilo di marijuana e la cocaina

In manette sono finiti due albanesi

Li hanno seguiti per chilometri, senza mai farsi vedere. Poi, al momento giusto, sono entrati in azione e li hanno bloccati. 

Doppio arresto martedì sera dei carabinieri di Merate, che hanno fermato due giovani di nazionalità albanese accusati detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Poco prima della mezzanotte, una pattuglia impegnata in un servizio antidroga fra le province di Lecco e Monza ha notato una Renault Twingo, con due giovani a bordo, che girovagava con fare sospetto. I militari hanno quindi deciso di seguire a distanza il veicolo fino a Monza, riuscendo a bloccarlo nella zona di San Rocco.

In auto, i carabinieri hanno trovato un involucro in cellophane in cui era nascosto un chilo di marijuana. In più, il conducente del veicolo è stato trovato in possesso di otto pacchetti contenenti cocaina, un bilancino elettronico di precisione e novecento euro in contanti, sicuro provento dell’attività di spaccio.

I due giovani, entrambi con precedenti penali, sono stati dichiarati in arresto e trattenuti nelle camere di sicurezza del comando di Merate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento