Con la droga sull'auto intestata a prestanome (che ne ha altre 106) aggrediscono i carabinieri: due denunce

Il controllo a Ceriano Laghetto

Carabinieri - Foto repertorio

Non ha esitato ad aggredire i carabinieri che gli avevano chiesto i documenti. Un uomo di 33 anni e un connazionale di 19, entrambi già noti alle forze dell'ordine e di origine marocchina, sono stati denunciati per detenzione e spaccio di stupefacenti. Il 27 gennaio alle 19.30 stavano viaggiando su una Saab 9003, non lontano dalla stazione ferroviaria di Ceriano Laghetto. Tramite un controllo della targa, i carabinieri di Desio hanno scoperto che l’auto era sospetta e l’hanno fermata.

Appena i militari si sono avvicinati, il 33enne è sceso dall’auto e ha aggredito le forze dell’ordine. E’ nata una collutazione. Per bloccarla è stato necessario l’intervento di un terzo carabiniere in borghese, che si trovava nella zona. Addosso al 33enne sono stati trovati quattro grammi di cocaina e 1,6 grammi di hashish. 

La Saab è risultata intestata a un cittadino di origini romene di 26 anni, un prestanome a cui risultano intestate altre 106 auto ma in realtà non possiede nemmeno la patente di guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento