Blitz antidroga in pieno centro a Monza, trovati 40 mila euro di hashish: arrestati due pusher

È successo nel pomeriggio di lunedì, nei guai quattro marocchini

La droga e i contanti sequesstrati

Quarantamila euro di hashish sequestrato, due persone arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e altre due denunciate per il medesimo reato. È il risultato di un blitz messo a segno dalla polizia nel pomeriggio di lunedì 3 settembre in un appartamento di via Bergamo a Monza, nei guai quattro marocchini dai 34 ai 25 anni, tutti irregolari sul suolo italiano.

Gli investigatori di viale Romagna, come riportato in una nota diramata dalla Questura di Milano, sono arrivati ai quattro analizzando i movimenti dei pusher della stazione di piazza Castello. Durante l'irruzione all'interno dell'appartamento hanno trovato 4 chilogrammi di hashish sia in panetti che suddiviso in dosi, oltre a 40 grammi di cocaina.

Non solo: sono stati trovati anche un bilancino di precisione e 5mila euro in contanti, banconote che secondo gli investigatori sarebbero frutto dell'attività di spaccio. L'epilogo? Per B.M. e A.H., di 25 e 28 anni, sono scattate le manette, mentre per due loro connazionali di 34 e 31 anni è scattata una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento