Spaccia in casa, il viavai di clienti insospettisce i vicini: arrestato un 37enne

Il pusher, italiano, è finito in manette a Meda

Clienti che entravano e uscivano da quella casa come se fosse un market, ansioni di acquistare una dose e allontanarsi. A Meda i carabinieri della compagnia di Seregno hanno scoperto in via Colombo un appartamento trasformato in un bazar degli stupefacenti dove uno spacciatore italiano di 37 anni vendeva droga ai suoi clienti.

Il viavai di acquirenti ha fatto insospettire i vicini di casa che hanno allertato le forze dell'ordine. I militari dell'Arma dopo alcuni specifici servizi di controllo e pedinamento, martedì sera hanno perquisito l'abitazione e arrestato l'uomo.

Il 37enne nascondeva 12 gr. di cocaina, parzialmente suddivisa in 13 dosi, tutto l’occorrente per il confezionamento della droga, oltre 70 gr. di sostanza da taglio e 5.700 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento