rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Smantellata la banda che spacciava coca tra Milano e la Brianza

Nei guai sei persone, arrestate nella mattinata di mercoledì 2 marzo tra le province di Milano, Varese e Monza

La base operativa è stata individuata in un ristorante di San Giorgio su Legnano (hinterland Nord-Ovest di Milano). Lì, secondo i carabinieri, sarebbero state prese le decisioni, disegnate le strategie e le modalità operative per inondare di polvere bianca le province di Milano, Varese e Monza. 

E anche lì hanno colpito i militari dell'Arma che all'alba di mercoledì 2 marzo hanno arrestato 6 persone (3 cittadini albanesi e 3 italiani, tutti già noti alle forze dell'ordine) accusati, a vario titolo, di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

L'indagine era iniziata nel settembre del 2020 quando i carabinieri della compagnia di Legnano hanno iniziato a unire i puntini che collegavano i diversi spacciatori. Attraverso le indagini, condotte anche mediante attività tecniche di intercettazione telefonica e video, i detective hanno scoperto un "gruppo criminale" che agiva come una vera e propria azienda con tanto di base operativa e depositi (box e appartamenti non riconducibili ai reali utilizzatori). Durante l'operazione i carabinieri hanno sequestrato 16 kg di cocaina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smantellata la banda che spacciava coca tra Milano e la Brianza

MonzaToday è in caricamento