Droga venduta al bar, i carabinieri arrestano un 24enne a Cesano Maderno

Al locale della cittadina brianzola i carabinieri della compagnia di Seregno sono arrivati seguendo i movimenti di alcuni tossicodipendenti della zona

Un viavai insolito con clienti che entravano all'interno di un bar senza consumare e si trattenevano nel locale solo per pochissimi secondi. Il tempo di comprare la droga, pagare la cessione e allontanarsi.

E' stato questo a insospettire i carabinieri della compagnia di Seregno che sabato sera sono intervenuti a Cesano Maderno all'interno del Bar Max di via Moncenisio dove il figlio del titolare aveva messo in piedi un giro di spaccio di sostanza stupefacente. Il personale della stazione di Meda ha effettuato alcuni accertamenti nel locale dopo aver osservato che proprio qui si dirigevano alcuni tossicodipendenti della zona. I sospetti sono scattati quando i militari hanno notato che diversi avventori uscivano dall'esercizio subito e senza aver consumato.

Il figlio del titolare dell'esercizio, 24 anni, è stato trovato in possesso di alcune dosi di marijuana ed è scattata immediatamanete la perquisizione presso la sua abitazione dove sono stati rinvenuti altri 230 grammi di droga insieme ad altri 340 di hashish già suddivisi in stecche. 

Per il ragazzo sono scattate le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento