Controlli a Limbiate, sorpreso con la droga nel bar: spacciatore arrestato

Nelle attività sono stati coinvolti oltre 20 carabinieri che hanno passato al setaccio il quartiere San Giorgio e il locale

Era seduto tra i clienti di un bar con 20 grammi di cocaina in tasca e oltre 170 euro provento dell'attività di spaccio. 

In manette, arrestato in flagranza di reato, è finito un brianzolo di trentasei anni, pregiudicato. I controlli sono scattati nella serata di venerdì quando i carabinieri della compagnia di Desio, con una ventina di militari, hanno passato al setaccio l'intero quartiere San Giorgio di Limbiate e un locale.

Durante il controllo del territorio, organizzato con finalità anti-spaccio, sono stati controllati anche gli avventori del bar del quartiere con particolare attenzione a quattro giovani pregiudicati. Tra questi i carabinieri hanno notato un uomo di trentasei anni in atteggiamento sospetto ed è scattata la perquisizione. In tasca nascondeva cocaina e denaro. 

I controlli sono poi proseguiti nell'abitazione dell'uomo dove è stata trovata altra sostanza stupefacente e cinquanta euro. Per lo spacciatore sono scattate le manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento