Dosi di cocaina nella cassetta della posta, scovata “centrale dello spaccio” e 145mila euro

In manette a Cambiago uno spacciatore marocchino di 28 anni

La droga e il denaro sequestrati

Nonostante fosse già stato arrestato per reati legati alle sostanze stupefacenti e stesse scontando una condanna agli arresti domiciliari, non ha mai rinunciato a fare quello che gli riusciva meglio: spacciare.

E così un pusher marocchino di 28 anni è stato sorpreso proprio mentre a Cambiago consegnava in alcune cassette della posta delle dosi di cocaina già confezionate destinate ad alcuni spacciatori. I carabinieri della stazione di Gorgonzola lo attenzionavano da qualche tempo, sospettando che proprio lui fosse il referente di un giro di spaccio attivo in zona.

Martedì pomeriggio è scattata la perquisizione: oltre alla busta depositata nella cassetta delle lettere dal peso di 100 grammi, contenente cocaina, in casa dell'uomo i militari hanno trovato altri 130 grammi di cocaina e 50 grammi di “hashish”. Nell'appartamente inoltre lo spacciatore nascondeva anche un cassaforte e all'interno è stato rinvenuto un “tesoretto” di 145.000 euro in contanti in banconote da vario taglio, sicuro provento dell'attività illecita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il denaro e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati mentre lo spacciatore è stato accompagnato in carcere a San Vittore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento