Cronaca Carnate

Nascondeva la droga nel pacchetto di sigarette, denunciato pusher

Un 50enne marocchino è stato sorpreso dai carabinieri a spacciare a Carnate nei giardinetti vicino alla stazione: sequestrata la droga e il denaro

Un pacchetto di sigarette usato come magazzino per la droga e giornate "lavorative" in attesa dei clienti nel parchetto situato di fronte alla stazione a Carnate.

Un marocchino 50enne residente nella bergamasca, disoccupato e con precedenti alle spalle, è stato sorpreso dai carabinieri e denunciato per spaccio.

Da qualche tempo i militari lo tenevano sotto controllo dopo aver alimentato diversi sospetti sul suo conto e sulla sua condotta in relazione al via vai di clienti che lo attorniavano. 

Lunedì mattina i carabinieri lo hanno fermato e controllato nell'ambito di un servizio predisposto contro il fenomeno dello spaccio e svolto con l'ausilio dell'unità cinofila di Casatenovo.

Addosso al 50enne i carabinieri hanno scovato solo alcune banconote di piccolo taglio, provento della sua attività di pusher, mentre a stanare la droga sono stati i cani.

In un pacchetto di sigarette lasciato a poca distanza da lui hanno rinvenuto 14 dosi di hashish e 16 dosi di marijuana. 

Oltre alla misura disposta per l'attività legata alle sostanze stupefacenti il marocchino è finito nei guai per non aver rispettato un precedente provvedimento che pendeva sul suo conto e lo vedeva obbligato a non allontanarsi da Almenno San Bartolomeo, suo comune di residenza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la droga nel pacchetto di sigarette, denunciato pusher

MonzaToday è in caricamento