menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In centinaia in chiesa: ma è solo per comprare la dose di cocaina

L’appuntamento, ogni volta, era davanti alla chiesa di via Verdi. E i carabinieri erano insospettiti proprio da questo: da tempo non si notava tanta «devozione» e ansia di andare in chiesa. Poi, i militari hanno scoperto che le decine di persone che si davano appuntamento davanti al luogo sacro non cercavano il parroco, ma un noto spacciatore.

Ed erano devoti non a Dio, ma alla cocaina. Italiano, 39 anni, lo spacciatore della chiesa di via Verdi era riuscito a creare un vasto giro di clienti. In casa i militari hanno trovato anche un bilancino di precisione e 200 euro in contanti.

Mercoledì sera è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti. Nella notte tra mercoledì e giovedì i militari hanno arrestato anche due spacciatori marocchini di 23 e 21 anni. In via Wagner, erano appena saliti sulla Mercedes di un cliente, per vendergli alcune dosi di cocaina. Scesi dall’auto, sono saliti sulla gazzella dei carabinieri, per finire in carcere. Con loro avevano 15 grammi di droga e 300 euro in contanti. Sequestrati anche tre cellulari zeppi di contatti di clienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento