menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato ai ragazzi

Il materiale sequestrato ai ragazzi

Seregno e Sovico, blitz antidroga nei parchi: nei guai tre minorenni

Dieci ragazzi identificati; tre di loro - minorenni - denunciati a piede libero alla Procura di Milano per spaccio di sostanze stupefacenti. E' il bilancio di un'operazione messa a segno nei giorni scorsi dalla Tenenza di Seregno della Guardia di Finanza

SOVICO - Dieci ragazzi identificati; tre di loro - minorenni -  denunciati a piede libero  alla Procura di Milano per spaccio di  sostanze stupefacenti. E' il bilancio di un'operazione messa a segno nei giorni scorsi dalla Tenenza di Seregno della Guardia di Finanza. L'azione dei finanzieri si è concentrata sul alcuni parchi di Seregno e Sovico. 

PERQUISIZIONI - Nell'ambito dei controlli sono state perquisite le abitazioni di 3 giovanissimi, due residenti a Sovico e uno in provincia di Lecco: all'interno, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto dosi di marijuana già confezionata avvolta in palline di carta stagnola e pronta per essere rivenduta. Non solo: ai ragazzi è stato sequestrato anche tutto l'armamentario per lo spacci: coltellini, sacchetti, scatolette, cellulari, denaro e perfino una calcolatrice con la quale quantificare al centesimo il prezzo della "roba" da vendere.  

PENE PESANTI - Sono circa 50, complessivamente, le dosi sequestrate ai tre minori, che rischiano pesanti conseguenze: in caso di condanna per spaccio, le sanzioni arrivano a un massimo di sei anni di reclusione e ventimila euro di multa.  Gli altri ragazzi sono stati segnalati al Prefetto come assuntori di stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Due brianzoli nella Top 10 dei migliori birrai d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento