Droga alle giostre: carabiniere in licenza scopre spaccio tra minori

A Nova Milanese

In licenza alle giostre con la famiglia, un carabiniere della compagnia di Desio ha trovato lavoro anche lì. Dopo aver notato alcuni movimenti sospetti attorno a un giovanissimo tra le attrazioni, a Nova Milanese ha scoperto una compravendita di spaccio tra ragazzini ed è intervenuto, chiedendo supporto ai colleghi.

Nei guai è finito un giovanissimo pusher di 17 anni, di Muggiò. E’ stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti al Tribunale dei Minori di Milano. Il ragazzo aveva con sé dieci dosi di marijuana, per un totale di otto grammi: troppe per poter sostenere la tesi di un uso personale. Altri due clienti, anche loro minorenni, uno di Sesto San Giovanni e uno di Muggiò, sono stati segnalati dopo aver acquistato la loro dose dal minorenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento