Cronaca Vimercate / Via Adda

Vimercate, fidanzati 19enni spacciavano davanti a scuola

Dopo alcune settimane di osservazione i carabinieri hanno individuato i responsabili dello spaccio di marijuana davanti all'Omnicomprensivo

Sgominato un giro di spaccio nei pressi dell'omnicomprensivo di Vimercate. Arrestata una coppia di 19enni. I carabinieri del nucleo operativo hanno tenuto l'istituto scolastico sotto osservazione per diverse settimane: difficile capire chi fosse il responsabile della vendita di marijuana in mezzo a qualcosa come quattromila studenti che frequentano ogni giorno l'istituto.

Poi la svolta: i militari notano che una ragazza, appena arriva nei pressi, viene circondata da un gruppetto di coetanei. Lei annota qualcosa al cellulare, si allontana verso un luogo appartatato in cui la aspetta un ragazzo e poi torna da sola verso il gruppetto, a cui consegna qualcosa. Immediato l'intervento dei carabinieri, che bloccano tutti.

Il gruppetto di ragazzi, molti dei quali minorenni, viene trovato con piccole dosi di marijuana: tutti sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. Diversa la posizione della 19enne, una studentessa incensurata residente a Cavenago, a cui i militari trovano otto involucri di cellophan per un totale di quattro grammi di marijuana, e del suo fidanzato, coetaneo di Monza, anch'egli incensurato, a cui di grammi ne sono stati trovati più di cinquanta.

Per il ragazzo è scattato l'arresto in attesa del rito direttissimo, mentre lei è stata denunciata per spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vimercate, fidanzati 19enni spacciavano davanti a scuola

MonzaToday è in caricamento