Monza, sorpreso fuori dalla stazione con 3mila euro di droga: arrestato dai carabinieri

È successo mercoledì pomeriggio, l'uomo aveva addosso anche 10mila euro in contanti

Immagine repertorio

Aveva addosso oltre 3mila euro di droga e 10mila euro in contanti, si aggirava vicino al piazzale della stazione ferroviaria e per lui sono scattate le manette. È successo nel pomeriggio di mercoledì 11 luglio, nei guai M.K., cittadino marocchino di 23 anni, disoccupato e irregolare sul suolo italiano.

L'uomo, come riportato in una nota diramata dai carabinieri del gruppo Monza, è stato fermato dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile. Durante la perquisizione è saltata fuori la droga: 4 grammi di coca, 69 di eroina e 80 di hashish. Non solo, oltre allo stupefacente sono stati trovati anche i contanti: 10.500 euro in banconote di piccolo taglio che secondo i carabinieri sarebbero il frutto della sua attività.

Per lui sono scattate le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando di via Volturno in attesa di essere giudicato per direttissima dal tribunale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento