Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Barlassina

Spara tre colpi per far salire il cane in auto, il compleanno "col botto" finisce in caserma

Denunciato a Barlassina un uomo di 49 anni che nella serata di lunedì ha esploso tre colpi da un'arma a salve per far salire il suo barboncino in auto

Tre colpi, esplosi in piazza, in pieno centro. E la "pioggia" di chiamate al 112 per segnalare gli spari. Ma quando le pattuglie dei carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Seregno lunedì sera sono arrivate - pochi istanti dopo - in piazza Cavour, a Barlassina, non c'era più nessuno.

Poco dopo hanno bussato alla porta di un 49enne residente poco distante, con diversi precedenti alle spalle: nella sua auto è stata trovata la pistola scacciacani da cui poco prima erano partiti i tre colpi. Sparati, stando a quanto emerso, per convicere il cagnolino a salire in auto. 

Spari al compleanno per convincere il cane a salire in auto

Un compleanno "col botto" che poi il 49enne ha finito di "festeggiare" in caserma, insieme ai carabinieri, rimediando anche una denuncia per esplosioni pericolose. Secondo quanto ricostruito l'uomo, con numerosi precedenti alle spalle per reati contro la persona, il patrimonio e per droga, ha esploso tre colpi d’arma da fuoco lungo le vie del centro cittadino per convincere il proprio cagnolino a salire a bordo dell'auto.

In pochi istanti, mentre il 49enne si allontanava, in piazza sono giunte le pattuglie del Radiomobile di Seregno e i militari della stazione di Seveso di Lentate sul Seveso. Grazie alle testimonianze raccolte il 49enne è stato identificato e raggiunto presso la sua abitazione dove nell'abitacolo della vettura è stata trovata una pistola scacciacani con tre colpi a salve inesplosi ancora all'interno del tamburo e i tre bossoli compatibili con quelli sparati poco prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara tre colpi per far salire il cane in auto, il compleanno "col botto" finisce in caserma

MonzaToday è in caricamento