Cronaca

Spara al fratello alla veglia funebre del padre: arrestato

L'episodio a Buscate, nel milanese, mercoledì scorso: a rintracciare ed arrestare il presunto autore sono stati i carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza

Ha aperto il fuoco contro il fratello proprio nel giorno della veglia funebre del padre settantaseienne, quando tutta la famiglia si era data apuntamento nella chiesetta del paese per dirgli addio e poi è fuggito.

L'episodio è accaduto mercoledì scorso a Buscate e da qual momento i carabinieri hanno iniziato a dargli la caccia.

A rintracciarlo e arrestarlo sono stati i militaridel Nucleo Investigativo di Monza che hanno atteso il rientro del presunto autore della sparatoria dopo la fuga. In manette è finito, grazie a un'indagine coordinata dalla Procura di Busto Arsizio, Giacomo Cristello. Dopo la sparatoria in via Madonna del Carmine l'uomo era fuggito via, facendo perdere le proprie tracce mentre il fratello, 41 anni, era stato ricoverato all'ospedale di Cuggiono in seguito a una ferita alla gamba.

La lite tra i due fratelli sarebbe sorta per vecchi rancori e dissidi familiari mai sopiti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara al fratello alla veglia funebre del padre: arrestato

MonzaToday è in caricamento