Matrimonio tra due minorenni finisce con una sparatoria: tentato omicidio

I fatti sono avvenuti tra Sesto e Cinisello, prima del matrimonio. Coinvolte le famiglie dei futuri sposi

Volanti della polizia (Archivio)

Poteva finire in tragedia un matrimonio tra una ragazza di 14 anni e un ragazzo di 15, entrambi rom di nazionalità italiana, a causa di una lite scoppiata per motivi non ancora chiariti tra le due famiglie e sfociata con colpi d'arma da fuoco.

Due persone sono ora indagate per tentato omicidio.  Tutto è accaduto nella serata di mercoledì 17 aprile. A matrimonio non ancora celebrato. Nell'abitazione di Sesto San Giovanni, la futura sposa e la madre (una 47enne) avrebbero avuto una discussione con i parenti del 15enne che è sfociata in una aggressione fisica ai danni delle due. Il marito e padre (un 51enne) le ha portate in auto all'ospedale Bassini di Cinisello Balsamo per farle visitare al pronto soccorso.

Durante il tragitto, però, i parenti del 15enne hanno fatto scattare un inseguimento durante il quale hanno esploso quattro colpi di pistola di cui uno ha colpito la vettura del 51enne. Secondo la polizia, che indaga sull'episodio, il colpo avrebbe infranto un fanale.  I successivi accertamenti hanno poi portato alla denuncia per tentato omicidio per due persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento