Sparatoria a Muggiò, ancora grave il 27enne ferito

La vittima, un 27enne albanese, è stato operato d'urgenza subito dopo il suo arrivo al San Gerardo martedì pomeriggio: la prognosi resta riservata

Immagine di repertorio

Incensurato, una compagna e due figli. Una vita tranquilla, apparentemente senza ombre oscure, quella del 27enne albanese raggiunto martedì pomeriggio da un colpo di arma da fuoco a Muggiò, in via Bellini, e nella quale i carabinieri della compagnia di Desio stanno scavando a fondo per portare alla luce un possibile movente per quanto accaduto.

L’uomo, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, è stato colpito alle spalle mentre era a bordo della sua Saab in via Bellini: chi ha sparato probabilmente lo aspettava e aveva intenzione di uccidere. Il killer avrebbe atteso la vittima in quell’area isolata e rurale del paese e poi avrebbe sparato. Il 27enne, una volta ferito al torace, è riuscito a uscire dall’auto e a trascinarsi per alcuni metri nel tentativo di fuggire e ha raggiunto via Del Parco dove si è accasciato a terra e dove, poco dopo, i soccorsi lo hanno trovato in un lago di sangue. Il giovane albanese è stato trasferito d’urgenza all’ospedale San Gerardo di Monza in codice rosso e subito dopo il suo arrivo al nosocomio è stato operato d’urgenza.

L’intervento ha interessato il polmone destro che in parte è stato asportato. In seguito all’operazione mercoledì sono sopraggiunte alcune complicazione e difficoltà respiratorie e il giovane è stato sedato, intubato e trasferito nel reparto di Terapia Intensiva Neurochirurgica dove si trova in prognosi riservata. Dall’ospedale San Gerardo fanno sapere che le sue condizioni sono ancora gravi anche se in lieve miglioramento ma la prognosi resta riservata: il 27enne giovedì sarà trasferito nel reparto di Chirurgia Toracica.

Gli inquirenti non sono ancora riusciti a parlare con l’uomo per ricostruire quanto accaduto e i carabinieri escludono si possa essere trattato di un regolamento di conti nell’ambito della criminalità e dello spaccio e molto più probabilmente il 27enne aveva appuntamento con qualcuno per ricevere un pagamento per qualche lavoro non saldato. Nemmeno nell'auto o a casa dell'uomo sono stati trovati elementi utili a capire che cosa sia successo o rintracciare l'aggressore. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento