Spara al “compagno” dell'amante: arrestato insieme al complice

In manette, con l'accusa di tentato omicidio, sono finiti un lituano e un moldavo. Sono loro i responsabili dell'agguato che aveva portato al ferimento di un romeno il 7 settembre scorso a Paderno. La ricostruzione

L'arma usata dai due - Foto MonzaToday

Hanno raccolto la testimonianza della vittima e, in poche ore, sono andati a segno. Quindi, lunedì, hanno chiuso il cerchio con la "prova regina". 

I carabinieri della compagnia di Desio hanno fermato due uomini, un lituano e un moldavo, ritenuti i responsabili dell’agguato che aveva portato al ferimento di un cittadino romeno lo scorso sette settembre a Paderno Dugnano

Poco dopo le 21, l’uomo - pare dopo una lite - era stato colpito da un proiettile al fianco sinistro. Era stato lui stesso, poi, a raccontare ai militari che ad aprire il fuoco era stato l’amante di una donna da lui frequentata. 

In poche ore, i carabinieri hanno ricostruito il tutto e il 9 settembre hanno fermato due persone, gravemente indiziate del reato. Lunedì, a coronamento delle indagini, i militari sono riusciti anche a ritrovare l’arma utilizzata per il tentato omicidio. 

Il fermo è stato convalidato dall’autorità giudiziaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento