Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Paderno: spara al rivale davanti al pub, feriti anche due passanti

La sparatoria è avvenuta nella notte tra domenica e lunedì. L’aggressore è fuggito. I tre feriti, colpiti dai proiettili, non sono in pericolo di vita. La ricostruzione

I colpi, sordi e potenti, di una pistola. Il rumore degli pneumatici di un’auto in fuga. E le tante sirene di ambulanze e carabinieri accorsi sul posto. 

Notte “folle” quella tra domenica e lunedì in via Castelletto a Paderno Dugnano, teatro di una lite finita con una sparatoria in strada. 

Verso l’una, di fronte al “Soa Irish Pub”, L.J., un albanese di ventitré anni, è stato ferito da un colpo di pistola sparato presumibilmente da un suo connazionale, poi fuggito a bordo di un’auto con almeno un complice. 

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Desio, la vittima e l’aggressore avrebbero cominciato a discutere - per cause ancora in corso di accertamento - e improvvisamente il ricercato avrebbe estratto la pistola e aperto il fuoco, colpendo il ventitreenne alla coscia destra. 

Due proiettili vaganti hanno ferito due passanti, estranei alla lite. In ospedale sono finiti un egiziano di venticinque anni residente a Bovisio Masciago, con una ferita al piede sinistro, e un ventisettenne di Limbiate, colpito alla gamba destra. 

Le condizioni più preoccupanti sono quelle dell’albanese, ora ricoverato all’ospedale Niguarda di Milano. Nessuno dei tre feriti, comunque, è in pericolo di vita. 

Sono in corso ulteriori indagini dei carabinieri di Desio e di Paderno Dugnano per ricostruire i motivi della lite e per individuare e fermare l’uomo che ha sparato in strada. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paderno: spara al rivale davanti al pub, feriti anche due passanti

MonzaToday è in caricamento