Sparatoria in via Meda: poliziotto ferisce un ladro d'auto

L'episodio è avvenuto alle 23 di domenica

Polizia

Un ladro d'auto è rimasto ferito da due colpi di pistola al termine di una sparatoria in Carlo Meda, a Monza. A sparare è stato un poliziotto della questura di Milano, libero dal servizio.

E' accaduto intorno alle 23 di domenica, quando un 53enne sostituto Commissario operativo presso la Squadra mobile di Milano che stava passeggiando con i suoi cani vicino casa, ha incrociato un uomo che aveva appena sfondato il lunotto posteriore di un'automobile parcheggiata con un casco.

All'alt intimatogli dal commissario, il ladro presunto, un 30enne nordafricano, si getta contro il poliziotto colpendolo con un casco che aveva in mano. Nel tentativo di porre fine all'aggressione, il commissario ha estratto la pistola e sparato due colpi di pistola in direzione di un'aiuola. L'aggressore però, continua con il pestaggio. Per difendersi, l'agente ha esploso altri due colpi di pistola ferendo il trentenne ad una gamba e al basso ventre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo straniero è stato trasportato all'Ospedale Niguarda di Milano ed è fuori pericolo di vita mentre il commissario è stato portato San Gerardo di Monza per sospetta frattura alle costole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento