Sparatoria nella notte a Villasanta, ferito un ladro in fuga

E' accaduto nella notte

Il luogo della sparatoria (Foto Daniele Bennati/MonzaToday)

Sparatoria nel cuore della notte a Villasanta. Un uomo di 33 anni, sorpreso dai carabinieri in fuga dopo un tentativo di furto nei box di un complesso residenziale in via Marinetti, è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco esploso da un militare.

Tutto è iniziato quando i carabinieri della stazione di Villasanta, impegnati in un servizio di controllo del territorio si sono insospettiti vedendo il cancello dei box di un'abitazione aperto e hanno sorpreso due ladri all'opera. I militari hanno posizionato la vettura di servizio proprio a ridosso dell'uscita della rampa dei garage, per bloccare l'eventuale fuga dei malviventi. 

Qualcosa però è andato storto e mentre uno dei due malviventi è riuscito a fuggire a piedi dalla porta di servizio, il secondo uomo ha tentato la fuga. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il ladro sarebbe salito a bordo della vettura e avrebbe ingranato a tutta velocità la retromarcia nel tentativo di investire i carabinieri. Sempre al volante della Volkswagen con cui era giunto insieme al complice in via Marinetti, il 33enne ha speronato l'auto dell'Arma nel tentativo di scappare e poi ha provato ad allontanarsi a piedi. Il 33enne, è stato però raggiunto da alcuni colpi di pistola alle gambe e ferito. 

Guarda il video | Sparatoria a Villasanta 

sparatoria-9

Sul posto, all'altezza di via Buonarroti, pochi minuti prima delle tre di notte, sono giunte due ambulanze del 118 in codice rosso e un'automedica. Il ladro 33enne, italiano, residente a Monza, è stato soccorso e trasferito in codice rosso in ospedale al San Gerardo. L'uomo, secondo quanto reso noto, era cosciente e non versa in pericolo di vita. Per lui è scattato l'arresto per tentato furto aggravatto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Villasanta dopo l'accaduto insieme al pm di turno è giunto anche il capitano dei carabinieri della compagnia di Monza Pierpaolo Pinnelli insieme al Nucleo Scientifico per i rilievi. Nell'autovettura del malvivente sono stati rinvenuti arnesi da scasso: l'auto e i materiali sono stati posti sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento