Sparatoria a Brugherio, invita lo zio a casa e dopo la lite gli spara: è caccia all'aggressore

È successo nella notte tra domenica e lunedì 16 luglio, sul caso indagano i carabinieri

La vittima della sparatoria (foto B&V Photographers)

Prima la serata in compagnia, poi il litigio: le urla e forse qualche minaccia. Infine avrebbe preso la pistola e avrebbe aperto il fuoco: un colpo solo, dritto in pancia. Poi è scappato. Pare sia stata causata da una lite famigliare la sparatoria che nella notte tra domenica e lunedì 16 luglio ha insanguinato Brugherio, comune della Brianza.

Vittima e aggressore (il primo un cittadino moldavo di 36 anni incensurato; il secondo un albanese di 29, pregiudicato, parenti tra loro) avevano trascorso la serata insieme alle rispettive mogli nell'abitazione del 29enne, in via Cavour 14 a Brugherio. Gli animi — come hanno riferito le due donne, presenti al momento dell'aggressione, agli investigatori — si sono scaldati intorno alla mezzanotte quando i due hanno litigato per questioni famigliari. Durante il litigio il padrone di casa avrebbe estratto l'arma e aperto il fuoco: un colpo solo che ha ferito il 36enne all'addome.

È subito scattato l'allarme e il 36enne è stato accompagnato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale San Gerardo di Monza. L'aggressore, invece, è riuscito a scappare: prima si è dileguato a bordo di un'Alfa Romeo 159, poi a piedi. Sul caso stanno indagando i carabinieri del gruppo Monza, intervenuti per i rilievi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video: gli spara in pancia e scappa

Secondo quanto trapelato sembra che il 29enne detenesse irregolarmente la pistola che ha usato per ferire il 36enne. L'abitazione della coppia è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento