Paura a Seveso, spari in casa: erano colpi a Salve, denunciato un ragazzo

È successo nei giorni scorsi: un 21enne è stato denunciato per procurato allarme dai carabinieri

Un ragazzo di 21 anni di Seveso è stato denunciato dai carabinieri per procurato allarme: avrebbe sparato tre colpi con la pistola scacciacani all'interno del suo appartamento.

Tutto è accaduto nei giorni scorsi quando diversi residenti hanno segnalato al 112 l'esplosione di corpi di arma da fuoco a Seveso. Sul posto sono intervenuti i militari che hanno rintracciato il presunto autore del fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'interno dell'appartamento è stata trovata una pistola scacciacani e le tre cartucce a salve esplose. Non solo, in una nota i militari hanno fatto sapere che è stata trovata anche della modica quantità di marijuana. Per il giovane è scattata una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento