Spari fuori dallo stadio prima della partita

È successo a Monza prima della partita di coppa Italia di serie C

Immagine repertorio

Avevano appena comprato una pistola scacciacani e stavano sparando per aria nel parcheggio dello stadio Brianteo di Monza prima della partita di Coppa Italia di serie C tra Monza e Pro Vercelli. L'epilogo? Una denuncia per procurato allarme. È successo intorno alle 13 di mercoledì 6 febbraio, nei guai tre romeni di tra i 25 e i 30 anni, due di con precedenti penali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è iniziato in Via Mantegna quando gli agenti del commissariato di viale Romagna hanno sentito tre esplosioni del tutto simile a spari di armi da fuoco. Pochi attimi dopo hanno visto tre persone di fianco a una Bmw grigia che dopo aver armeggiato verso l’alto con una pistola si stavano allontanando a bordo dell'auto. Sono stati subito fermati e identificati, la pistola — una scacciacani — è stata trovata all'interno dell'auto. I tre hanno cercato di giustificarsi dicendo di averla appena acquistata e di volerla provare, non rendendosi conto della pericolosità del gesto. Per loro è scattata una denuncia, non solo: sono state avviate le pratiche per la loro espulsione dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

Torna su
MonzaToday è in caricamento