Legnanesi, show annullato: in ritardo le documentazioni sulla sicurezza

I documenti sono arrivati tardi in comune e quindi il nulla osta è slittato fino alle 21.30: a quel punto la compagnia ha deciso di non esibirsi

Lo show dei Legnanesi al Brianteo di lunedì sera è stato annullato all'improvviso, sembra per mancanza di tutti i nulla osta necessari. Con circa 200 spettatori, alcuni dei quali arrivati anche un'ora e mezza prima dell'inizio dello spettacolo, che almeno potranno farsi rimborsare il biglietto, come ha poi comunicato l'organizzazione di Monzaestate.

I permessi sono arrivati alle 21.30, cioè all'orario d'inizio dello spettacolo, ma coi cancelli ancora chiusi. Sembra che quindi sia stata la compagnia, a quel punto, a decidere di rinunciare alla tappa monzese del suo tour. In attesa che l'assessore competente (Carlo Abbà) riferisca su quanto è avvenuto, la prima ricostruzione vorrebbe che la documentazione di sicurezza (che spetta al produttore fornire) sia arrivata tardi in Comune. Da qui il nulla osta in ritardo per lo spettacolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora si teme soprattutto per i prossimi concerti: in cartellone ci sono Grignani, Battiato, Elio e le Storie Tese e altri. Se ne saprà di più nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento