Spontini sceglie Monza per aprire la prima pizzeria fuori Milano

Nel 1953 la prima pizzeria Spontini apre a Milano vicino a viale Monza e dopo più di 60 anni il famoso trancio sbarca nel centro del capoluogo brianzolo

La nuova apertura a Monza

A Monza, in pieno centro, in via Italia 28, sbarca la pizzeria Spontini.

Il famoso trancio milanese, un marchio sinonimo di qualità e tradizione dal 1953, ha scelto il capoluogo brianzolo per la sua "prima volta" fuori Milano.

Dopo più di 60 anni dall'apertura della prima pizzeria Spontini proprio vicino a viale Monza, nel capoluogo milanese, Massimo Innocenti sceglie proprio di percorrere quella strada per la svolta del marchio.

Lunedì il locale ha aperto le porte ai cittadini brianzoli: a progettare gli spazi della pizzeria all'angolo tra via Italia e piazza Trento e Trieste è stato l'architetto Giuseppe Leida, lo stesso che ha firmato la pizzeria di Piazza Duomo. 

Nella nuova pizzeria Spontini di 250 mq in centro Monza oltre all'asporto ci sarà la possibilità di consumare al tavolo il famoso trancio grazie a un totale di circa 230 posti a sedere tra interno ed esterno. La stima per il primo anno di attività è di circa 200-300mila porzioni fino a che il target non si attesti dopo qualche anno a pieno regime intorno alle 500mila porzioni. 

Guarda le foto dell'inaugurazione del locale. 

Dalla bottega a gestione familiare della famiglia Banti a Milano nel 1953 nasce la prima pizzeria Spontini, sorta nella via omonima al civico 4, all'angolo con corso Buenos Aires. Oggi, dopo che il locale viene rilevato dalla famiglia Innocenti nel 1977, il marchio è ormai conosciuto a livello internazionale e a guidarlo c'è Massimo Innocenti, creatore della Spontini Holding e protagonista della svolta monzese.

Oggi il marchio, con il trancio di pizza gustoso e genuino è una garanzia di qualità e tradizione e di capacità imprenditoriale: la nuova apertura di Spontini a Monza ha infatti reso possibile 18 nuove assunzioni, tutti giovani selezionati nel territorio di Monza e Brianza. 

"Siamo arrivati a Monza non a caso" ha dichiarato Massimo Innocenti "siamo approdati qui perchè è la città più importante a pochi chilometri da dove ci troviamo". Oltre a Monza nel 2015 sono previste altre aperture in Lombardia mentre tra fine 2014 e l'inizio del nuovo anno arriverà a Tokyo la prima di cinque nuove aperture Spontini in Giappone. Tra i prossimi mercati che Spontini Holding sta esplorando ci sono anche Londra, i Paesi del Golfo, la Russia e la Francia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per celebrare la nuova apertura con tutta la cittadinanza verrà organizzato uno Spontini Day entro la fine di novembre dove per 5 o 6 ore, fino all'esaurimento della farina, verrà offerto a tutti coloro che si presenteranno un trancio si pizza e una bevanda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento