Stazione di Monza paralizzata dallo spray al peperoncino e treni in tilt: denunciato un uomo

È stato individuato dagli agenti della Polfer attraverso le telecamere di videosorveglianza

Vigili del fuoco al lavoro nella stazione di Monza

È stato individuato e denunciato per interruzione di pubblico servizio l'uomo che nel pomeriggio di mercoledì ha spruzzato lo spray al peperoncino in un sottopassaggio della stazione di Monza, mandando in tilt la circolazione ferroviaria. Si tratta di un, cittadino gambiano di 21 anni anni. L'uomo è stato riconosciuto e denunciato dalla polizia. Le forze dell'ordine sono arrivate a lui grazie alle immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso.

Dai video gli agenti hanno notato un giovane che, nel percorrere l’ultimo tratto del corridoio dal binario 7 all’esterno della stazione, aveva estratto della giacca un oggetto per riporlo all’interno subito dopo. Al contempo, tutte le persone che sopraggiungevano mostravano evidenti segni di difficoltà respiratoria. All’esterno della stazione, inoltre, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato una bomboletta vuota di spray al peperoncino all’interno di un cestino dei rifiuti dove il giovane, dalle immagini video, sembrava essersi disfatto di qualcosa. 

Il 21enne è stato fermato in Piazza Castello a Monza. Senza che gli fosse stato chiesto nulla, ha riferito subito di non centrare nulla con i fatti successi in stazione, accampando essere stato aggredito nel sottopasso da un cittadino marocchino e che gli spruzzava una sostanza urticante al volto. "Considerato che dalla visione delle immagini si notava che il ragazzo scendeva dalle scale tranquillamente senza essere inseguito da nessuno", precisano gli investigatori, per il giovane è scattata una denuncia per interruzione di pubblico servizio, lancio di oggetti o cose pericolose e porto di oggetti atti all’offesa. 

Spray al peperoncino in stazione: treni in tilt

L'allarme era scattato intorno alle 16 di mercoledì 10 ottobre quando diverse persone che stavano attraversando il tunnel del sottopassaggio ferroviario in prossimità del binario 7 hanno iniziato ad accusare alcuni malesseri. Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano oltre alle ambulanze del 118, i carabinieri, la polizia locale e la polfer. 

I vigili del fuoco hanno ispezionato tutta la stazione e per questo motivo il traffico ferroviario è stato bloccato per circa 40 minuti. Successivamente, attraverso dei ventilatori, hanno liberato il passaggio dallo spray urticante.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La circolazione dei convogli ferroviari ha subito pesanti ritardi: era ripresa intorno alle 16.40 con ritardi di oltre 40 minuti sulle linee: Chiasso-Como-Monza-Milano; Saronno-Seregno-Milano-Albairate; Tirano-Sondrio-Lecco-Milano; Lecco-Molteno-Monza-Milano; Lecco-Carnate-Milano.

Spray al peperoncino sui vagoni della Metro

Sempre nel pomeriggio di mercoledì 10 ottobre tre ragazzini avevano spruzzato dello spray al peperoncino dui finestrine dei vagoni delal linea M3 di Milano. Anche in questo caso gli autori della bravata sono stati identificati dalla polizia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il bosco sul fiume trasformato nel mini market dell'eroina: una dose a 5 euro in pausa pranzo

  • Incidenti stradali

    Moglie e marito investiti da un furgone mentre attraversano: lei in coma, lui grave

  • Cronaca

    Nuovi interventi per mettere in sicurezza i ponti sulla Milano-Meda

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale per Stefano Iacobone, campione italiano di nuoto

I più letti della settimana

  • Schianto tra un'auto e un trattore a Cesano Maderno, ragazzi intrappolati tra le lamiere

  • Incidente mortale per Stefano Iacobone, campione italiano di nuoto

  • Ladre si fingono volontarie Enpa e rubano una cagnolina da un appartamento

  • Federica, uccisa dalla meningite a 24 anni

  • Presi i "professionisti" delle auto rubate: traditi dallo scotch con cui avevano "trasformato" la targa

  • Investita da un'auto mentre è in moto, 17enne finisce contro il guardrail

Torna su
MonzaToday è in caricamento