rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Prende a calci la porta del negozio della ex moglie: arrestato per stalking

L'episodio in centro giovedì mattina: la violenza dell'uomo non si è fermata nemmeno davanti agli agenti. Anche la notte precedente aveva citofonato alla donna spaventandola

Un matrimonio alle spalle e l'incapacità di guardare avanti e ricostruirsi una vita.

Protagonista di una violenta scenata in centro Monza giovedì mattina è stato un 50enne italiano residente alle porte del capoluogo brianzolo, in un comune della provincia, finito poi in manette per stalking.

Durante la mattinata in commissariato è arrivata una chiamata di richiesta di aiuto disperata da parte di una donna barricata dentro il suo negozio a causa della violenza dell'ex compagno. Questo aveva fatto irruzione nel suo esercizio commerciale e aveva iniziato a prendere a calci la porta d'ingresso del laboratorio dove la donna lavora. A chiuderla era stata proprio lei quando da lontano aveva visto arrivare l'ex marito di cui temeva i comportamenti.

Non era infatti la prima volta che il 50enne con cui la donna era separata da alcuni anni perdeva il controllo: come ha raccontato agli inquirenti solo la notte precedente questo aveva suonato il citofono di casa sua all'improvviso, insistendo per vedere la figlia, ancora minorenne. 

Il 50enne non ha fermato la sua ira nemmeno davanti agli agenti intervenuti con una volante: ha continuato a prendere a calci la porta nell'intento di introdursi nel negozio per parlare con la donna.

Per lui è stato disposto l'arresto per atti persecutori mentre è stato denunciato per millantato credito poichè, una volta portato in commissariato e ascoltato dagli agenti, ha iniziato a rivolgere una serie di velate minacce di ritorsione o conseguenze per il suo arresto, insinuando di avere "conoscenze" che avrebbero potuto far pentire i poliziotti del loro intervento.

Gli agenti hanno deciso di procedere di fronte a questo atteggiamento con una denuncia e il 50enne è stato portato in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a calci la porta del negozio della ex moglie: arrestato per stalking

MonzaToday è in caricamento