Ruba tre orologi e scappa, maxi intervento della polizia locale in stazione

Fermato e multato anche un ambulante abusivo. Denunciato per furto un 22enne

L'intervento in stazione (Foto Assessore Arena/Facebook)

L'intervento in stazione

Martedì pomeriggio la polizia locale di Monza è stata impegnata con diversi equipaggi in stazione dove gli agenti sono intervenuti per inseguire e fermare un ladro di orologi e multare un ambulante abusivo. 

Fermato ladro di orologi

Nell'ambito dei consueti controlli del territorio e dei presidi istituiti nell'area, il personale del comando di via Marsala ha notato un uomo correre nel piazzale della stazione inseguito da altri due soggetti. Senza perdere tempo gli agenti si sono lanciati all'inseguimento e hanno fermato un 22enne originario della Sierra Leone, con permesso di soggiorno in vigore da giugno. Insieme al giovane erano presenti altri due cittadini originari della Costa d'Avorio. E uno di loro ha raccontato alle forze dell'ordine di essere stato derubato di tre orologi dal 22enne. Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale che ha ipotizzato che tra i due potesse esserci in atto una trattativa per la compravendita degli orologi, tutti dotati di scatola e in buone condizioni, il ladro fingendosi interessato alla merce sarebbe scappato via con il bottino. 

La denuncia

Il 22enne è stato identificato e denunciato mentre la vittima che ha subito il furto ha sporto regolare querela di parte in comando. Nei confronti di quest'ultimo non risultano precedenti penali specifici e la merce non è dunque stata ritenuta provento di ricettazione. 

GUARDA IL VIDEO | Intervento in stazione

video-13-4

Multa a un venditore abusivo

Una multa da tremila euro per vendita abusiva invece è stata comminata a un uomo di 37 anni originario del Bangladesh e residente a Besana Brianza. Il 37enne è stato sorpreso a vendere ombrelli fuori dalla stazione e notato dalla polizia locale in presidio fisso fuori dall'interscambio. Al venditore sono stati sequestrati una cinquantina di ombrelli. 

Parrucchiere abusivo

Nell'ambito dei controlli è stato sorpreso anche un parrucchiere abusivo che si è improvvisato barbiere ed è stato sorpreso a tagliare i capelli a un connazionale sul piazzale dei giardinetti della stazione e multato con una doppia sanzione per un totale di 1000 euro. 

VID-17-6

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento dell'assessore Arena

"Grazie ai nostri agenti di Polizia locale per il lavoro che stanno facendo in stazione... stiamo tenendo la tolleranza sotto zero" ha detto l'assessore alla Sicurezza Federico Arena. Lunedì in stazione era stato multato un uomo che aveva urinato davanti ai pendolari all'ingresso della stazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento