La segnalazione / Stazione / Via Enrico Arosio

"Quella piccola perdita che avrebbe potuto diventare un lago"

Lavori in corso davanti alla stazione per quella che sembrava una piccola perdita

"Un grazie agli operai di BrianzAcque che sono intervenuti tempestivamente e hanno evitato che quella piccola perdita, che chissà da quanto tempo faceva uscire un rigagnolo d'acqua, potesse creare danni più importanti. Piccola sì, ma per ripararla è stato necessario intervenire con uno scavo allestendo un cantiere davanti alla stazione di Monza". 

Cantiere in stazione

A parlare è Salvatore Russo, componente del direttivo della segreteria cittadina della Lega e da sempre molto attento a quello che succede in città. Nei giorni scorsi Russo si trovava in stazione a Monza. Uscito per raggiungere la piazza antistante ha notato che da un tombino stava fuoriuscendo come un piccolo rigagnolo d'acqua. "Ho scattato le foto e ho subito avvisato BrianzAcque. Quella strana fuoriuscita che stava creando una sorta di pozzanghera mi ha subito allarmato".

La macchina operativa si è subito messa al lavoro e i tecnici sono giunti in stazione verificando l'origine e l'entità del danno. Dall'azienda riferiscono che si trattava di una perdita su una vecchia tubazione in ghisa. L’intervento è stato eseguito dal settore acquedotto. È stato però necessario allestire il cantiere e transennare l’area anche perché gli operai hanno dovuto togliere i sanpietrini che verranno riposizionati all’inizio della settimana prossima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Quella piccola perdita che avrebbe potuto diventare un lago"
MonzaToday è in caricamento