Sicurezza, a Monza la stazione chiude nelle ore notturne

Da lunedì 4 giugno resteranno chiusi di notte il sottopassaggio e i due accessi alla stazione da piazza Castello e da via Arosio

Accessi e sottopassaggio chiusi di notte alla stazione di Monza. Per fronteggiare il problema Sicurezza nell'area e contrastare il degrado e i continui episodi di spaccio, violenza e vandalismi, durante l'ultima riunione del Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica, tenutasi in Prefettura, si è deciso di rendere off limits l'area nelle ore notturne.

All'incontro erano presenti, oltre al Prefetto Giovanna Vilasi, il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena, il Comandante della Polizia Locale Piero Vergante, i rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana – Centostazioni e delle Forze dell’Ordine.

A partire da lunedì 4 giugno resteranno dunque chiusi di notte il sottopassaggio e i due accessi alla stazione di Piazza Castello a partire dalle ore 24 e quello principale di via Arosio alle ore 1.15, dopo l’arrivo dell’ultimo treno.

L’apertura quotidiana di entrambi gli accessi è fissata per le ore 5.00, alla ripresa mattutina della circolazione ferroviaria.

“Stiamo lavorando senza sosta per migliorare la sicurezza urbana, ben sapendo che la stazione rappresenta un luogo particolarmente critico – commentano il Sindaco Allevi e l’Assessore alla Sicurezza Arena – Confermiamo l’impegno a mantenere il presidio fisso della Polizia Locale nel piazzale antistante la stazione anche nei mesi estivi, per il quale è allo studio una proposta di ulteriore potenziamento. Una misura che contribuirebbe a rafforzare il presidio di tutte le forze dell’Ordine già impegnate nel controllo del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento