Blitz antidroga a Monza: trovati 20mila euro di hashish sotto una panchina

Gli agenti della polizia di Stato hanno sequestrato quasi 2 chili di droga, due arresti

Immagine repertorio

Oltre 20mila euro di hashish nascosti sotto una panchina: un vero e proprio "tesoro" (dal punto di vista economico) quello trovato dagli agenti del commissariato nel pomeriggio di sabato 25 agosto durante un "blitz antidroga" tra lo scalo ferroviario di Monza e il parco circostante.

Tutto è nato durante un controllo messo a segno dal 113 insieme agli uomini della Questura di Milano. Appena le forze dell'ordine sono entrate nell'area di via Durini diverse persone si sono allontanate, ma i poliziotti sono riusciti a fermare due marocchini: un 48enne residente a Cavenago Brianza e un 28ene senza fissa dimora, entrambi con precedenti. Nelle tasche del 28enne sono stati trovati 2mila euro in contanti, mentre sotto una panchina del parco è stata trovata la droga divisa in tre panetti, per un totale di quasi 2 chilogrammi.

Entrambi sono stati arrestati e giudicati per direttissima, entrambi hanno negato ogni addebito. Gli arresti sono stati convalidati e il processo è stato fissato per il 25 settembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento