Spinge a terra l'ex moglie e cerca di strangolarla in lavanderia: 48enne arrestato

L'episodio nei giorni scorsi. Poi la chiamata ai soccorsi e l'intervento della polizia

Tre minuti di paura, di attesa e di disperazione. Centottanta secondi: istanti lunghissimi per la donna che attaccata al telefono, dopo aver chiesto aiuto ed essere stata aggredita dall'ex marito che aveva tentato di strangolarla, si è chiusa in auto. Momenti concitati per i poliziotti che si sono precipitati sul posto e hanno messo fine a un incubo che durava da ormai troppo tempo.

Tutto è iniziato un pomeriggio dei giorni scorsi quando all'interno di una lavanderia in zona Metropol dove lavora la vittima, 52 anni, si è presentato il suo ex marito, un uomo di 48 anni. Dopo aver forse alzato un po' il gomito, un po' alticcio, l'ha ricoperta di insulti e minacce e l'ha scaraventata a terra per poi stringerle le mani attorno al collo cercando di strangolarla. 

La donna è riuscita a reagire e ad alzarsi, trovando rifugio in macchina dove ha chiamato il 112 e aspettato l'arrivo della polizia. Gli agenti una volta sul posto hanno fermato e arrestato per maltrattamenti in famiglia l'uomo. Purtroppo si tratta dell'ultimo episodio di una lunga serie tra minacce, insulti, telefonate e continue richieste di soldi dopo la separazione avvenuta un paio d'anni fa tra la coppia. La donna aveva presentato altre denunce, temendo che l'uomo sarebbe arrivato a farle del male anche fisicamente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così è scattato il nuovo dispositivo di legge denominato "Codice Rosso" per intervenire in casi di emergenza in tempi brevi. L'uomo è stato arrestato mentre la vittima, medicata in ospedale, ha riportato una prognosi di dieci giorni. La paura invece forse ci metterà un po' di più dei lividi ad andar via. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento