Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Desio

Cavalli e cani nella “stalla lager”: Striscia la notizia a Desio

L’inviato del programma di canale 5, Edoardo Stoppa, ha scoperto decine e decine di baracche nel bosco con animali tenuti in condizioni pietose

Una vera e propria baraccopoli. Decine e decine di “stalle”, fatte di legno e ferro, tettoie, magazzini: tutto naturalmente abusivo. E all’interno di quella stessa baraccopoli numerosi animali, tra cani, cavalli e capre, in pessime condizioni. 

E’ quanto ha scoperto l’inviato di Striscia la notizia, Edoardo Stoppa, a Desio, in zona San Carlo. 

Le telecamere della trasmissione di canale 5 hanno ripreso e documentato la situazione. “Sporcizia dappertutto - dice Stoppa durante il servizio - Animali feriti e medicati in qualche modo, pezzi di ferro arrugginiti, recinzioni e cancelli completamente abusivi. E ancora, cani malridotti con guinzagli molto corti, un semplice telo a fare da tettoia".

Condizioni, insomma, fuori da ogni legge e da ogni rispetto. Ma non per tutti. Nel servizio, infatti, prende la parola anche il proprietario del terreno, “spalleggiato” da due amici. "Una volta non c’erano tutte ste leggi, vero? - dice l’uomo - Adesso è un casino. D’estate possono stare, no? Vabbè - conclude - non c’è problema, adesso butto giù tutto, faccio solo tre box e lascio solo tre bei cavalli".

Al momento, però, nella “stalla lager” ci sono cavalli, cagnolini, pony e capre. Tutti animali che vivono in condizioni pietose. 

GUARDA IL SERVIZIO DI STRISCIA LA NOTIZIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalli e cani nella “stalla lager”: Striscia la notizia a Desio

MonzaToday è in caricamento