Cavalli e cani nella “stalla lager”: Striscia la notizia a Desio

L’inviato del programma di canale 5, Edoardo Stoppa, ha scoperto decine e decine di baracche nel bosco con animali tenuti in condizioni pietose

Edoardo Stoppa a Desio

Una vera e propria baraccopoli. Decine e decine di “stalle”, fatte di legno e ferro, tettoie, magazzini: tutto naturalmente abusivo. E all’interno di quella stessa baraccopoli numerosi animali, tra cani, cavalli e capre, in pessime condizioni. 

E’ quanto ha scoperto l’inviato di Striscia la notizia, Edoardo Stoppa, a Desio, in zona San Carlo. 

Le telecamere della trasmissione di canale 5 hanno ripreso e documentato la situazione. “Sporcizia dappertutto - dice Stoppa durante il servizio - Animali feriti e medicati in qualche modo, pezzi di ferro arrugginiti, recinzioni e cancelli completamente abusivi. E ancora, cani malridotti con guinzagli molto corti, un semplice telo a fare da tettoia".

Condizioni, insomma, fuori da ogni legge e da ogni rispetto. Ma non per tutti. Nel servizio, infatti, prende la parola anche il proprietario del terreno, “spalleggiato” da due amici. "Una volta non c’erano tutte ste leggi, vero? - dice l’uomo - Adesso è un casino. D’estate possono stare, no? Vabbè - conclude - non c’è problema, adesso butto giù tutto, faccio solo tre box e lascio solo tre bei cavalli".

Al momento, però, nella “stalla lager” ci sono cavalli, cagnolini, pony e capre. Tutti animali che vivono in condizioni pietose. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GUARDA IL SERVIZIO DI STRISCIA LA NOTIZIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento