Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Via Cavallotti Felice, 5

Monza, in 1500 in pista contro l'Aids

Grande successo sabato 14 settembre per la corsa non competitiva che ha visto in pista tantissime persone per vincere il traguardo comune della lotta al virus

Oltre 1500 persone in canottiera e pantaloncini per dare il proprio sostegno contro l'Aids correndo.

Quest'edizione di Aids Running in Music che ha avuto come dj d'eccezione Diego Passoni del network Radio Deejay è riuscita a trattare un tema così sensibile e a radunare una grande pubblico.

L'appuntamento è stato sabato 14 settembre all'Autodromo Nazionale di Monza per una corsa non competitiva perchè l'obiettivo era comune: sensibilizzazione, prevenzione e lotta al virus.

Tra le tante persone che hanno aderito alla causa anche molti personaggi di spicco che hanno voluto essere testimonial dell'iniziativa tra cui Francesco Facchinetti, Giorgio Gori, Cristina Parodi, Bruno Cabrerizo e Ariadna Romero.

Durante la giornata era stata allestita una postazione per effettuare il test salivare e molti si sono sottoposti all'esame mentre tutto il ricavato della manifestazione sarà devoluto ad Anlaids sezione Lombarda, per implementare i progetti di prevenzione e di sviluppo di nuove strategie alternative per combattere la diffusione dell’infezione da HIV/AIDS in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, in 1500 in pista contro l'Aids

MonzaToday è in caricamento