Cornate, donna trovata morta nell'Adda

Il ritrovamento del corpo alle due di giovedì pomeriggio. E' una donna di 49 anni di Verderio Inferiore allontanatasi da casa la mattina di giovedì

Un tratto dell'Adda a Cornate

Il cadavere di una donna è stato ritrovato nell'Adda, nei pressi di Porto d'Adda (frazione di Cornate), nel pomeriggio di giovedì. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco di Monza, che hanno materialmente recuperato la salma dall'acqua. La segnalazione era arrivata dai lavoratori della centrale idroelettrica, che avevano avvistato il corpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel tardo pomeriggio la donna è stata identificata: si tratta di una 49enne residente a Verderio Inferiore. Pare che soffrisse di depressione. Si era allontanata al mattino da casa sua: l'auto è stata ritrovata a Paderno d'Adda nei pressi del ponte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento