Tragedia di Dervio, la 51enne aveva perso il lavoro

La donna, originaria di Besana Brianza, aveva appena ricevuto la lettera di licenziamento. La disperazione l'ha portata al gesto estremo

Si è gettata sotto un treno in transito all'alba di martedì nel tratto tra Dervio e Bellano.

Ha scelto di morire così la 51enne di Besana Brianza ritrovata senza vita sui binari dopo la tragedia avvenuta intorno alle 5.30.

All'origine del gesto la disperazione per aver perso il lavoro.

La donna, dipendente di un'azienda di Costa Masnaga, aveva appena ricevuto la lettera di licenziamento dal suo posto di lavoro e la delusione, unita all'ansia di non riuscire più a far fronte alle esigenze quotidiane senza una prospettiva lavorativa l'hanno portata al gesto estremo.

Dopo la notizia del licenziamento la donna non era tornata a casa dal marito e lui ne aveva denunciato la scomparsa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento