Morto suicida l'uomo che sparò alle finestre di Molteni: Salvatore Crisopulli si è impiccato

Il 47enne è stato trovato senza vita nella sua abitazione a Cesano Maderno

Mercoledì gli arresti per Daniela Rho, la ex moglie dell'architetto brianzolo Alfio Molteni, ucciso lo scorso ottobre sotto casa sua a Carugo, e Alberto Brivio, commercialista seregnese, accusati di essere le menti dell'omicidio del professionista. Giovedì sera la scelta di togliersi la vita di Salvatore Crisopulli, il 47enne, condannato per aver sparato alle finestre della casa dell'architetto lo scorso luglio 2015 compiendo uno degli atti intimidatori orchestrati dalla ex compagna per simulare dubbie frequentazioni malavitose dell'ex marito e ottenere l'affidamento esclusivo delle figlie. 

Salvatore Crisopulli, reduce da un patteggiamento presso il Tribunale di Monza per il reato di daneggiamento si è impiccato giovedì nella sua abitazione di Cesano Maderno, morendo a 47 anni. Al momento non risulta abbia lasciato alcun messaggio ai familiari. Il fratello di Salvatore Crisopulli, Michele Crisopulli, è in carcere perché accusato di aver partecipato all'agguato che ccausò la morte di Molteni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corpo senza vita del 47enne è stato trovato dai carabinieri che si erano recati a casa sua per un controllo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

Torna su
MonzaToday è in caricamento