Cadavere a Vaprio d'Adda, fascette al collo dell'uomo: probabile suicidio

Il corpo è stato identificato, si tratta di un 52enne del luogo

Immagine di repertorio

E' stato identificato l'uomo trovato senza vita a Vaprio d'Adda martedì mattina tra i campi di via per Concesa. Il cadavere era stato segnalato da un passante nei pressi di Villa Castelbarco dove intorno alle 8 sono intervenuti i sanitari del 118 insieme ai militari della compagnia di Vimercate che hanno avviato le indagini ed eseguito i rilievi.

Dai primi accertamenti effettuati pare si tratti di un suicidio: il corpo senza vita appartiere a un cinquantenne del luogo che soffriva di disturbi depressivi, disagio confermato anche dalla famiglia dell'uomo.

Attorno al collo del cinquantenne sono state rinvenute alcune fascette da elettricista probabilmente utilizzate per togliersi la vita. Sul corpo non sono emersi invece ulteriori segni di violenza o colluttazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento