Vimercate, 45enne dirigente si toglie la vita alle Torri Bianche: suicidio

L'uomo è precipitato al suolo in via Torri Bianche intorno alle 12. I medici del 118 intervenuti tempestivamente non sono riusciti a salvargli la vita. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un suicidio

L'uomo si è tolto la vita alle Torri Bianche

VIMERCATE  -  Tragedia a Vimercate.  Un 45 enne si è lanciato dalla finestra di un palazzo in via Torri Bianche, nell'omonimo quartiere. L'uomo è precipitato al suolo dal settimo piano intorno a mezzogiorno del 26 marzo. Il palazzo si trova all'interno del centro direzionale brianzolo: secondo quanto si apprende, si tratterebbe di un dirigente della multinazionale dell'entertainment Nintendo. 

Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorritori del 118, ma l'uomo è spirato poco dopo. Le motivazioni del gesto sono tuttora al vaglio degli inquirenti. Sul posto è arrivato il reparto scientifico dei carabinieri per effettuare i rilievi, mentre i militari ascoltavano i testimoni. La salma è stata trasportata via attorno alle 14.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento